Mauro Frate architetto

Mauro Frate _ Architetto


Nato a Venezia nel 1962, ha conseguito, con il massimo dei voti, la Laurea in Architettura presso lo IUAV di Venezia (1989), dove da allora svolge attività di didattica e ricerca. Nel 2008 gli è stato affidato un contratto di insegnamento di Composizione architettonica, nel corso di laurea in Architettura per la Sostenibilità. Ha tenuto conferenze e seminari e partecipa a giurie di concorsi di architettura sia in Italia che all’estero.
Ha partecipato a diverse ricerche universitarie tra cui: “Studi per il progetto architettonico del sistema universitario a Venezia e Mestre” 1994; “Venezia città degli studi”, 1995; “Studi per il piano strutturale di Cesena: progetto per l’area Barriera Secante”, 1998; “Venezia: infrastrutture e città metropolitana”, 2000; “Progetti per Sarajevo”, 2002. È stato membro del comitato tecnico scientifico di Chi-Quadrato, ricerca sugli Spazi dell’apprendimento sostenibili (Trento 2010-12).
Il suo lavoro è stato esposto in diverse mostre tra cui a La Biennale di Venezia, Mostra Internazionale di Architettura, “Next School new Entrances”, 2002; alla “Segunda Bienal de Canarias, Arquitectura Arte y Paisaje” Gran Canarias - Las Palmas, 2009. 
Ha progettato e realizzato negli anni alcuni edifici pubblici, residenziali e commerciali, una serie di progetti di spazi pubblici, progetti per il ridisegno di aree agricole, industriali e storiche ed ha partecipato a numerosi concorsi liberi ed a inviti nazionali e internazionali. Nel 1996 fonda lo studio Architer (con C. Magnani, D. Paccone e P. Vincenti); tra i principali progetti si ricordano: il Piano particolareggiato del centro storico di Cittadella; la Variante generale del PRG del comune di Due Carrare; Il Piano Particolareggiato per il Centro Storico di Montebelluna (TV), il progetto per la nuova sede del Museo di arte orientale di Venezia. Ha vinto, tra gli altri, il concorso appalto per il Piano di recupero di via dello stadio a Conegliano; il concorso per un’area residenziale pubblica a Montebelluna; il concorso appalto per un edificio residenziale per il Contratto di quartiere II Mestre- Altobello; il concorso per il nuovo polo scolastico di Noventa Padovana; il concorso per la nuova scuola materna di Prato-Ponzano; il concorso per la Riqualificazione dell’edificio ospitante l’Asilo Nido “Il Girotondo” a Terni.
Dal 2009 svolge la sua attività in MFa_Mauro Frate architetti. Tra i lavori più recenti dello studio si ricordano le realizzazioni del Polo Scolastico “Anna Frank” a Noventa Padovana, del Centro Diurno per Anziani a Mirandola, dei Nuclei residenziali a bassa assistenza per anziani a Medolla, Mirandola, San Felice. È stato insignito del “Premio Ecoluogo” 2011 dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare per il progetto Network Rururbano Sostenibile.
L’attività progettuale, didattica e di ricerca è documentata in pubblicazioni specialistiche ed in riviste di settore italiane e straniere, nonché dalla partecipazione ad esposizioni, convegni e conferenze.
Top